Al Meni: sfida di alta cucina a Rimini

al-meniSe quest’anno non potete recarvi a Milano per l’Expo, ma non riuscite a rinunciare almeno a qualche giorno di mare, vi consigliamo di approfittare di Al Meni, la grande kermesse legata alla buona tavola e all’Expo 2015, che però si svolge a Rimini: sole, mare e tanto buon cibo in un unico posto!

Dal 19 al 21 giugno (in perfetta sincronia con l’inizio dell’estate) il centro della città, il lungomare e Piazzale Boscovich diventeranno un’unica grande “fucina” a cielo aperto, dove 12 cuochi romagnoli e 12 cuochi internazionali, tutti rigorosamente stellati, si sfideranno a colpi di piatti di alta cucina! L’ospite della manifestazione sarà il 3 volte stella Michelin Massimo Bottura, proprietario della celeberrima Osteria Francescana di Modena.

I partecipanti potranno osservare i maestri al lavoro e gustare le loro creazioni (a prezzi contenuti), ma avranno libero accesso al tendone da circo (omaggio al maestro del cinema, Federico Fellini) nel quale trovare tute le eccellenze italiane da gustare sul posto e da riportare a casa. Quindi, largo al Parmigiano Reggiano all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, al Culatello di Zibello, al Prosciutto di Parma e ai salumi Piacentini!

E dove c’è cibo, c’è slow food… Come potevano mancare le prelibatezze del territorio, i mercati, i presidi tipici della formula di Oscar Farinetti, cioè Eataly? Inoltre, per la vostra comodità potrete avere a disposizione un “personal food shopper”, un esperto che, in base ai vostri gusti, saprà consigliarvi il nuovo piatto da provare.

 

E l’hotel ideale per visitare Al Meni 2015?

L’hotel Principe 3 stelle è sicuramente un’ottima scelta! chiamaci allo 0541 380303  per richiedere la disponibilità dal 19 al 21 giugno per partecipare ad “al meni”, oppure compila il modulo sottostante e sarai richiamato in brevissimo tempo. :-)

 

  1. (required)
  2. (required)
  3. (valid email required)
  4. (required)
  5. (required)
  6. (required)
 

cforms contact form by delicious:days

Condividi su:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks


Lascia un Commento